Citazioni sulla Radio

Curiosità Radiofoniche

Citazioni sulla Radio

In questi giorni, mi sono divertita a cercare citazioni sulla radio e ne ho trovate alcune molto belle. Eccole:

-La Radio è il teatro della mente. (Steve Allen)

-Se ci mettiamo a parlare in una stanza buia, le parole assumono improvvisamente nuovi significati; così tutte le qualità che la pagina stampata ha sottratto al linguaggio ritornano nel buio della radio. (Marshall McLuhan)

-La radio è un medium così caldo che prende sul serio anche i personaggi dei fumetti. (Marshall McLuhan)

-La radio tocca tutti intimamente e personalmente: il suo aspetto più immediato è un’esperienza privata. (Marshall McLuhan)

-Vedete, il telegrafo a filo è un tipo molto, molto lungo di gatto. Voi tirate la sua coda a New York e la sua testa miagola a Los Angeles. Lo capite questo? E la radio opera esattamente allo stesso modo: voi mandate i segnali qui, e loro li ricevono là. L’unica differenza è che non c’è alcun gatto. (Albert Einstein)

Ho pensato subito di proporvele e, presto, mi sono resa conto che sarebbe stato molto divertente coinvolgervi in questa ricerca, per farne un gioco. Mi spiego meglio. Se avete voglia di partecipare, non esitate a segnalare citazioni, più o meno famose, nello spazio riservato ai commenti. Sono bene accette anche citazioni personali: in altre parole, un vostro pensiero sulla radio.

A questo punto, quelle sopra elencate e le vostre saranno, diciamo così, “messe ai voti”. E a spuntarla sarà la citazione più commentata o quella che si aggiudicherà più “Mi piace”. Non aggiungo altro. Cari amici di Radiospeaker.it, ora, tocca a voi. Che il gioco abbia inizio! Buon divertimento!

Articolo a cura di Sofia Napoletano