Perché l’iPhone non ha la radio FM?

Curiosità Radiofoniche

Perché l’iPhone non ha la radio FM?

Da ormai moltissimi anni su quasi tutti i telefoni cellulari, anche su quelli più datati, c’è la possibilità di ascoltare la radio in FM. Con la diffusione degli smartphone questa funzione non è di certo sparita ma gli utilizzatori di iPhone si saranno accorti che la radio FM sui sistemi iOS non c’è mai stata.

Ma come è possibile che gli ingegneri di Cupertino che hanno sviluppato uno dei migliori sistemi operativi sullo smartphone più venduto di sempre, abbiano deciso di rinunciare alla radio FM?

In verità non ci hanno rinunciato come sembra: da qualche anno tra i più “smanettoni” si è diffusa la notizia che nello smartphone della Apple fosse presente il chip dedicato alla ricezione FM, ma che lo stesso sia stato bloccato proprio per scelta.

I motivi sono diversi: intanto gli stessi produttori di Apple, fin dall’uscita del primo iPhone avevano già in progetto di offrire un servizio simile ma gestito totalmente da loro, cosa che poi si è concretizzata con l’uscita della radio di Apple Music; anche i gestori mobili sono stati sempre contrari alla radio FM per via del fatto che come escamotage per poter ascoltare la radio esistono moltissime App che ce lo permettono analogamente utilizzando però la connessione dati. Problema ormai inesistente quest’ultimo considerando che tutti ormai abbiamo un piano tariffario che prevede la connessione dati per poter usufruire di tutti i servizi che ci offrono i moderni smartphone.

È vero, il futuro della radio è sul web, ma è anche vero che ascoltare la nostra trasmissione preferita in FM ci farebbe risparmiare molta batteria e soprattutto il consumo di dati per la connessione ad internet sarebbe nullo ascoltando la radio in FM invece che sul web.

Poco più di un anno fa è stata lanciata una petizione dalla NAB (National Association of Broadcasters) per lo sblocco del chip FM, ma ad oggi non ci sono ancora novità nonostante basterebbe un aggiornamento del sistema operativo per attivarlo. In realtà però la cosa non è così facile come sembra, uno tra i tanti problemi è che l’iphone non ha un’antenna adeguatamente lunga per la ricezione delle frequenze della radio FM; l’unica soluzione sarebbe utilizzare gli auricolari, il cui cavo in rame fungerebbe da antenna.

Insomma agli utenti Apple farebbe comodo un aggiornamento che preveda l’attivazione del chip, cosa che potrebbe riavvicinarci tutti all’ascolto della radio come un tempo; chissà che a Settembre con il rilascio di iOS 11 non ci sia l’uscita di una nuova App dedicata proprio a questo.

E voi che ne pensate? Vi piacerebbe ascoltare la radio in FM dal vostro iPhone senza esaurire i Gb e preservando la durata della batteria?

Articolo a cura di Adriano Matteo