Radio NRKBeta: nasce il filtro anti commenti offensivi

Curiosità Radiofoniche

Radio NRKBeta: nasce il filtro anti commenti offensivi

NRK, azienda radiotelevisiva di Stato norvegese, ha messo a punto un sistema per limitare l’ondata di commenti contenenti insulti o cattiverie gratuite che non è raro trovare allegate alle notizie pubblicate online dai media radiotelevisivi.

La sperimentazione di questo particolare filtro è già in corso sul sito di tecnologia NRKBeta.

Molti lettori pubblicano commenti inappropriati o poco inerenti il contesto del servizio o della notizia messa in rete, spesso si tratta di commenti che incitano al litigio più che al costruttivo dialogo e ciò spesso è dovuto ad una cattiva informazione di base, addirittura alla mancata attenta lettura della notizia stessa che si va a commentare.

Per questo NKTBeta sta sperimentando con successo una soluzione innovativa: prima di inviare un commento, il lettore o ascoltatore deve sottoporsi ad un test, un quiz insomma, a dimostrazione di aver realmente letto con attenzione o almeno velocemente consultato il servizio che vuole commentare (negativamente ma anche positivamente).

Rispondere alle domande, elaborate dai redattori stessi, richiede circa 15 secondi (
si tratta di tre domande a risposta multipla
), quanto basta per capire se l’utente è a conoscenza del contenuto su cui vuole intervenire.

In questo modo Marius Arneson (direttore del sito norvegese) e lo staff vogliono limitare i commenti inutili di trolls e haters, di chi critica o insulta senza consapevolezza, senza aver nemmeno letto la notizia.

Il test di NRKBeta è quasi un filtro anti-seccatori: è un invito alla serietà, così che il dibattito che si viene a creare intorno a un articolo, un servizio, una notizia, sia costruttivo, pertinente e civile.

Credit: Repubblica.it

Articolo a cura di Giusy Dente