RadioMediaset: la conferenza del 1° Polo Radiofonico

Radio News

RadioMediaset: la conferenza del 1° Polo Radiofonico

Oggi 15 marzo 2017, è stata presentata a Milano la prima conferenza stampa di RadioMediaset, il 1° Polo radiofonico più grande nella storia Radiofonica italiana.

A Largo Donegani 1 era presente l'Amministratore Delegato RadioMediaset, Paolo Salvaderi, il CFO Mediaset, Marco Giordani e Pier Silvio Berlusconi.

Sono di Radio 105 i tre programmi radiofonici più ascoltati d’Italia.
Lo dice la classifica Radiomonitor del secondo semestre 2016. Con oltre 1,4 milioni di radioascoltatori al primo posto “Tutto Esaurito” di Marco Galli (in ondadalle 7 alle 10). Segue “Lo Zoo di 105” di Marco Mazzoli (dalle 14 alle 16) con più di 1,3milioni. E new entry al terzo posto “105 Friends” di Tony Severo e Rosario Pellecchia (dalle 10 alle 12) con oltre 1 milione di affezionati.

RadioMediaset è leader non solo nella classifica dei programmi. Il nuovo polo radiofonico di Mediaset (R101, Radio 105, Virgin Radio) si conferma infatti primo Gruppo radio nazionale con il 16% di ascoltatori nel quarto d’ora medio dalle ore 6 alle ore 24. Il quarto d’ora medio (AQH) è il primo indicatore di riferimento per il mercato pubblicitariopoiché premia la qualità dei contenuti e attesta la fedeltà dell’ascolto. Esaminando i risultati rete per rete nel quarto d’ora medio si registra il record di Radio 105 che acquisisce la leadership assoluta.

Con un AQH pari a 712.000 ascoltatori, l’emittenteammiraglia ottiene il +10% nel confronto con il secondo semestre 2015 e registra la migliorperformance di sempre. Sempre in riferimento al secondo semestre 2016, R101 consolida il proprio percorso dicrescita, a conferma del successo del posizionamento editoriale, con un +7% nell’AQH(134.000) e un +10% nel giorno medio ieri (1.815.000).Virgin Radio segna il proprio record assoluto raggiungendo 213.000 ascoltatori nel quarto d’ora medio (+7% vs 2° semestre 2015) e 2.377.000 ascoltatori nel giorno medio ieri (+2.4%) e consolida la sesta posizione a esclusione delle radio di stato.


Quali modifiche però verranno apportate a Radio 105, Virgin Radio, e R101?

Radio 105
Fa dell’intrattenimento e dell’attenzione alle nuove hit pop, dance e urban la propria chiave. Irriverente e ironica, una vera e propria radio di programmi con diverse personalità alla conduzione. Cerca di entrare in contatto con il pubblico attraverso eventi sul territorio come la The Color Run e seguito molti eventi musicali. Da non dimenticare l’attività di cross promotion con la tv: Amici, l’Isola dei Famosi, Top Dj,.. Il piano strategico per il 2017 comprende la conferma del posizionamento attuale, consolidamento della leadership nel quarto d’ora medio, implementazione della copertura territoriale, sviluppo di una nuova strategia digitale, attivazione di nuove collaborazioni editoriali. 


Virgin Radio
Il posizionamento è molto preciso: Style Rock (a parte quando passano i Coldplay). Per questa emittente la scelta è di proporre più musica internazionale e lasciare uno spazio minore a quella italiana. Nei prossimi mesi si svilupperà l’argomento motori. Quest’anno Virgin compie 10 anni e per l’avvenimento Radio Mediaset sta organizzando qualcosa di grosso che non ha potuto svelarci in anteprima. Nel 2016 ha seguito festival e concerti rock di artisti soprattutto internazionali. Il piano strategico per il 2017 prevede il consolidamento dell’emittente a forte vocazione internazionale, presidio di tutti i principali eventi e concerti Rock per la celebrazione del decennale, sviluppo e ingaggio della community di Virgin Radio, individuazione di attività di cross promotion tra radio e tv. 



R101
Radio dedicata principalmente alla musica internazionale adult contemporary. Con la felice direzione di Daniele Tonaca, direttore artistico di R101, sta guadagnando sempre più ascoltatori. Il formato R101 Special Artist accompagna l’ascoltatore a un appuntamento, un concerto esclusivo di un artista. Quest’anno è capitato per Beyonce, Adele, Sting, Lady Gaga e altri. Il piano strategico del 2017 prevede il consolidamento del posizionamento di R101 come emittente leader nella musica, potenziamento della relazione privilegiate con case discografiche e promoter musicali, presidio dei principali eventi musicali sul territorio, ampliamento in ottica cross mediale della fruizione dei contenuti musicali.



RMC
In partnership con Radio Mediaset propone musica selezionate per un pubblico di gran classe e venti culturali scelti appositamente. Rappresenta l’eleganza, il lifestyle, l’arte, la moda, i viaggi, lo sport,il cinema, le celebrities,…Durante il 2016 è stato ampliata considerevolmente la copertura territoriale con ben 80 nuove frequenze in 17 regioni e 24 province. Il piano strategico del 2017 prevede la conferma del posizionamento distintivo e del target di riferimento, implementazione della copertura territoriale, nuovi programmi e nuovi talent per allargare la base degli ascoltatori, sviluppo del progetto RMC2.


Mediaset ha colto l'occasione dell'uscita della Mondadori dal settore Radiofonico costruendo un polo da 130 milioni di euro. Si punta nel 2017 più 5 milioni di risultato operativo e a 13 milioni al 2020.

Non manca poi lo spazio per annunciare qualche curiosità e novità. Ad esempio un nuovo formato televisivo con protagonisti i personaggi dello Zoo di 105 che si chiamerà Teste di Casting in onda prossimamente su Italia 1.

Si è parlato poi anche della chiusura di Benvenuti nella Giungla e del mancato arrivo di Cruciani.

Articolo a cura di Stefano Tumiati