Virgin VS Freccia: chi propone il miglior Rock?

Curiosità Radiofoniche

Virgin VS Freccia: chi propone il miglior Rock?

Elemento caratterizzante di un’emittente radiofonico può essere sicuramente la programmazione musicale proposta.

Lo scorso 31 Maggio ricorre l'anniversario della chiusura di Rock FM, storica radio rock amatissima dal suo pubblico e chiusa per scelte editoriali, evidentemente non troppo azzeccate. Ad oggi in Italia, per quanto riguarda il genere rock, sono presenti due network nazionali: Virgin Radio e la neonata Radio Freccia. Prima di analizzare le caratteristiche di queste due stazioni proviamo a elencare le caratteristiche dell'ascoltatore tipico rock, target principale di questo tipo di emittente.

CHI E' TIPICAMENTE L'ASCOLTATORE ROCK
Non ha un
età definita, può essere il quarantenne che ascolta solo rock anni '70 , il folk e il glam rock o il giovane più rivolto a generi più recenti come il punk, i vari sottogeneri del metal o il rock americano. Non disprezza qualche novità musicale, internazionale o italiana (oltre ai soliti Vasco e Ligabue, senza nulla togliere a questi due grandi artisti). Ai notiziari preferisce la musica. Se vuole intercedere con la diretta quasi sicuramente è per una richiesta musicale o per condividere l'esperienza di un concerto, la passione per un'artista o qualcosa legato alla musica. Di certo non gli interessa parlare di argomenti non prettamente musicali come ad esempio cosa farà nel pomeriggio, se c'è traffico, se è la giornata mondiale degli animali, le notizie più lette del web, le ricerche e studi scientifici, frasi di contorno per beccare gli intro, ecc... Anzi l'intro diventa secondario, meglio sentire il riff di chitarra iniziale. Sicuramente preferisce sentire speaker, se necessari, che dimostrano di saperla lunga su quello che propongono e non qualcuno messo lì perché ha una bella voce.

Analizziamo ora i due network rock italiani.

VIRGIN RADIO – STYLE (CLASSIC) ROCK
E' la principale radio rock italiana. Mantiene i suoi circa 2,5 milioni di ascoltatori da qualche tempo. Con l'arrivo di Mediaset, ma anche sotto la vecchia proprietà, è caratterizzata da una programmazione classic rock. Non inserisce generi più spinti e da poco spazio alla musica italiana. Infatti, secondo le parole di Paolo Salvaderi (A.D. di Radio Mediaset) la programmazione sarà caratterizzata da 90% di musica internazionale e il resto italiana. E' una radio prevalentemente di flusso che da contenuti musicali e non.

RADIO FRECCIA
La neonata del gruppo RTL ha una programmazione musicale più varia rispetto a Virgin, qualche chicca del classic rock ma anche generi più spinti e attuali. Prende il nome dall'omonimo film di Luciano Ligabue e vorrebbe ricordare le radio libere oggi. Di fatto ha una programmazione rivolta al rock e gli speaker accompagnano l'ascoltatore tra un brano e l'altro. Questi ultimi parlano solo su intro e code dei brani, se presenti, di contenuti per la maggior parte non musicali e di contorno come ricordare spesso i social, i numeri della diretta, la radiovisione. E' una radio di flusso.

Ora che abbiamo le idee più chiare possiamo porci la seguente domanda: 

Le caratteristiche di queste radio soddisfano le linee dell’ascoltatore rock medio?

Se da una parte abbiamo un rock più vario ma contenuti non inerenti dall’altra abbiamo una programmazione meno varia e qualche contenuto musicale in più.
Da sottolineare che l'ascoltatore rock di certo non si sintonizzerà su altre radio che propongono hit o pop. Se la programmazione della rock radio scelta non lo so soddisferà piuttosto ascolterà un cd del proprio artista rock preferito. L'emittente ha l'esclusiva sulla sua autoradio, e quindi una potenziale fidelizzazione più accessibile e solida rispetto alle hit radio. Di fatto non si è ancora sfruttato al meglio la potenzialità del genere rock in emittente italiani nazionali.

Potrebbe servire come spunto di paragone o riflessione provare ad ascoltare realtà locali o web. Ad esempio Linea Rock di Marco Garavelli (ex direttore Rock FM) su Radio Lombardia, su Radio WE Ariele Frizzante e Max De Riu (anche loro ex Rock FM), Radio Rock a Roma o le tante webradio rock presenti sul territorio italiano.

E voi, amanti e non amanti del Rock in Italia, quali tra queste due emittenti preferite?

Articolo a cura di Stefano Tumiati