Silvia Basile

Silvia Basile vive a Roma ed è un Speaker radiofonico Web.

  • Radio attuale: Radio Danza
  • Copertura territoriale: Web
  • Programma / Orario: "Aperimac" dalle 19:00 alle 21:00, "Casa Scacchi" dalle 19:00 alle 21:00

Media

Audio

Curriculum Radio

Silvia nasce a Mesagne, in Puglia. Fin da piccola innamorata dell'arte e dello spettacolo, a 18 anni decide di trasferirsi a Roma. La sua prima tappa è il teatro dove,dopo aver frequentato l'Accademia Internazionale di Teatro, lavora come attrice in commedie, musical e spettacoli drammatici. Ma il teatro sembra non bastarle e la passione per la scrittura e la musica bussano alla sua porta. Nel 2012, infatti, Silvia inizia a scrivere canzoni, fiabe musicali e collabora come autrice con cantanti emergenti. Il suo amore per l'arte ha, però, sempre sete di novità e nel 2014, durante un evento, scatta un vero e proprio colpo di fulmine con la radio. Appassionata dal mondo radiofonico, sceglie di frequentare l'Accademia Radio Televisiva A.R.T. di Roma, dove studia con Max Poli (Speaker di Radio Kiss Kiss), Laura Antonini (Spaker di Radio Deejay), Rosaria Renna (Speaker di RDS) e Betty Senatore (Speaker di Radio Capital). Nel 2015 inizia a lavorare come speaker radiofonica su Radio Danza con il programma Aperimac, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 19 alle 21. Ma le sorprese in radio non finiscono qui. Infatti, poco più tardi, inizia a condurre in compagnia dello speaker Ezio Leotta ed  insieme formano la coppia radiofonica, gli Scacchi Matti. I due divertono il pubblico, perciò Silvia ed Ezio lavorano su un programma di intrattenimento chiamato "Casa Scacchi"e conducono vari eventi a Roma, Firenze e Milano. Ma, oltre alla pratica in radio, Silvia non abbandona lo studio e, nel 2016, frequenta il corso di primo e secondo livello presso Radio Speaker, con Dino Brown e Giorgio D'ecclesia. Nel mese di luglio, sempre su Radio Speaker, conduce alcune puntate del programma "Verdi Bianchi e Rossi", in onda su varie radio fm. Attualmente Silvia continua senza sosta il suo percorso come speaker radiofonica, autrice musicale e teatrale, tenendo sempre in mente un suo motto: " Senza arte non esisterebbero emozioni, e senza emozioni non esisterebbe la vita, perciò quello che rimane a noi esseri umani, a noi artisti, che come tali abbiamo grandi responsabilità, è non smettere mai di emozionarci per poter sempre emozionare gli altri e lasciare un segno, anche piccolo, in questo immenso e variegato universo e nel cuore di chi ci ascolta."